LE RETI MODELLO:

Orientamento

La rete, nata dalla comunanza di intenti e somiglianza strutturale, industriale ed economica tra Lombardia e Baden-Württemberg, intende studiare metodi e approcci innovativi per rendere la formazione professionale duale più attrattiva sia per le imprese che per i giovani.

Il mercato del lavoro oggi ha necessità di proposte formative più attente sia ai profili e alle competenze richieste delle imprese, che a tematiche come l’inclusione e la diversità. Una sfida importante per la rete e che garantirebbe, oltre alla presenza sul mercato di manodopera qualificata, un miglior orientamento ai giovani verso quelle che sono le mansioni più richieste dal mercato.

  • AMBITO DI LAVORO:
    Orientamento alla formazione professionale duale
  • AREA GEOGRAFICA:
    Lombardia
    Baden-Württemberg

Gli attori coinvolti

La rete intende innanzitutto studiare il supporto e la consulenza sul tema dell’orientamento alla formazione professionale duale rivolti a 4 target principali: studenti, corpo docenti, famiglie e imprese.

Obiettivi

Condivisione

Condivisione

Sia la Lombardia che il Baden-Württemberg vantano un’importante esperienza internazionale. La rete intende ampliare le opportunità e condividere le migliori pratiche di entrambi i Paesi in tema di orientamento professionale.

Concretezza

Concretezza

Grazie alla presenza di organizzazioni scolastiche, pubbliche e private all’interno della rete, le attività portate avanti possono avere una ricaduta immediata nel mondo della formazione promuovendo concretamente una migliore diffusione delle informazioni.

Networking

Networking

Le attività messe in atto dalla rete hanno l’obiettivo di potenziare le opportunità di networking tra scuole e aziende.

Il piano di lavoro

Fase 1: Analisi, conoscenza e scambio
Nei primi mesi di conoscenza e confronto, la rete ha portato avanti un’analisi dettagliata di quelli che sono gli ambiti di collaborazione, le differenze e le sinergie dei sistemi educativi e formativi dei due Paesi, le best-practices da condividere. Già in questa fase si sono proposte azioni concrete in risposta a sfide e problematiche comuni.
Fase 2: Definizione delle attività
Le attività proposte in risposta alle problematiche e ai campi d’azione evidenziati in fase di analisi, hanno come obiettivi quelli di consolidare le collaborazioni scuola-impresa e migliorare le competenze specialistiche in entrambe le regioni.
Il consolidato network di organizzazioni presenti nella rete e i contatti moltiplicatori, permette di avere una ricaduta immediata e concreta alle iniziative promosse.
Fase 3: Internazionalizzazione della formazione duale
L’obiettivo a lungo termine è quello di gettare le basi per un modello di valorizzazione della formazione duale extra-territoriale. In un primo momento verrà sfruttata l’esistenza della rete come canale per veicolare programmi di scambio (come Erasmus Plus o progetti pilota), per poi attivare iniziative continuative e replicabili nel tempo anche al di fuori dell’attuale progetto ConnActions.

“Borem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc vulputate libero et velit interdum, ac aliquet odio mattis. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra.”

Lorem ipsum

Le ultime novità dalla rete Orientamento